statuine angeli presepe

Statuine degli Angeli

Pensando alle statuine del presepe, è difficile individuare degli elementi più presenti e più diffusi degli angeli. Del resto è fondamentale, nella narrazione del presepe, il ruolo di questi messaggeri celesti che compaiono di frequente negli episodi narrati nei vangeli canonici (specialmente quelli di Matteo e Luca) e sono protagonisti assoluti dei cosiddetti “Vangeli dell’Infanzia”.

Il loro intervento nella vita di molti personaggi chiave nella storia che accompagna la nascita di Gesù è determinante in almeno 6 occasioni:

  • un angelo annuncia al vecchio Zaccaria che la sua sposa Elisabetta, nonostante l’età avanzata, sta per avere un figlio per grazia di Dio (sarà Giovanni il Battista);
  • un angelo (probabilmente l’angelo Gabriele) punisce lo stesso Zaccaria a causa della sua mancanza di fede e si dirige poi a Nazareth per rivelare, questa volta alla Vergine Maria, che concepirà il figlio di Dio;
  • un angelo appare in sogno a Giuseppe per spiegargli il piano che Dio ha in serbo per lui, così egli si sottomette alla sua volontà e abbandona l’idea di ripudiare la sua promessa sposa;
  • un angelo annuncia ai pastori la nascita di Gesù Bambino;
  • un angelo dissuade i Re Magi dal tornare da Erode per informarlo di aver trovato il bambino che egli vuole uccidere;
  • un angelo appare in sogno a Giuseppe per avvertirlo della strage degli Innocenti decisa da Erode, cosicché che egli, assieme a Maria e al piccolo Gesù, possa darsi in tempo alla fuga.

Considerato il numero di apparizioni e l’importanza del loro intervento, è naturale che gli angeli siano dei personaggi immancabili all’interno della scena presepiale.

Proprio per via del loro ruolo determinante, tra l’altro, il loro aspetto è stato forgiato da secoli di iconografia sacra attraverso le sculture e i dipinti di migliaia di artisti. Oggi troviamo tante versioni leggermente differenti delle statuine degli angeli del presepe, come ad esempio le rappresentazioni più asessuate, quasi femminee, o quelle più androgine. Tutte però hanno degli immancabili tratti comuni, come le ali (che spesso sono dorate) e le lunghe vesti che danno la sensazione di un tessuto etereo.

Dal momento che il ruolo centrale è rappresentato dall’annunciazione della nascita di Cristo la notte di Natale, inoltre, la maggior parte delle statuette degli angeli riportano delle pergamene con scritto “Gloria” (in riferimento al coro di voci angeliche che intonava “Gloria a Dio nell’alto dei cieli” al momento della nascita di Gesù) e in alcuni casi anche una tromba, simbolo di annunciazione.

In tutti questi casi, volendo essere precisi e rispettare la consecutio degli eventi, gli angeli andrebbero inseriti nel presepe non da subito, bensì solo qualche istante prima della mezzanotte, quando fa la sua comparsa anche la statuina del Bambinello.

Top 10 Statuine degli angeli del Presepe

Qui vi mostriamo i 5 modelli di statuette degli angeli più vendute su Amazon in questo periodo:

#4 PIÙ VENDUTO
THUN® - Angelo dell'Annunciazione con Targhetta - Veste Rossa - Statuine Presepe Classico - Ceramica - I Classici
  • PRODOTTO - Arricchisci il tuo presepe con l'angelo dell'annunciazione beige THUN® con targhetta personalizzabile, una creazione in ceramica perfetta da regalare e collezionare. Scopri tutte le varianti colore e gli altri deliziosi personaggi per rendere speciale il tuo presepe. Ideale anche per decorare casa in ogni periodo dell'anno
  • CATEGORIA - Articoli da regalo, I Classici, Figure, Natale, Presepe
  • CURA DEL PRODOTTO - Per la pulizia usare esclusivamente un panno morbido asciutto. Evitare il contatto con liquidi, alimenti e prodotti aggressivi. Oggetto fragile, da trattare con cura
  • MATERIALI - Ceramica decorata a mano
  • DIMENSIONI - 8 cm in altezza

Ultimo aggiornamento 2024-04-21 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API